dott. Antonio Cardi

Luogo e Data di Nascita
Specializzazione
Andrologia, Urologia
Prestazioni

Visita Urologica

Visita Andrologica

Studi

9/11/2000:  Laurea con lode in medicina e chirurgia presso, l’Università di Roma “La Sapienza”

15/12/2000: Vincitore del Concorso di Specializzazione in Urologia presso l’Università di Roma “La Sapienza”

Giugno/Luglio 2001: Abilitato alla professione medica con voto 110/110

Dal 20/12/2001: Iscritto all’Albo Professionale dei Medici-Chirurghi di Roma

16/11/2005: Diploma di Specializzazione in Urologia con voto 70/70 e lode.

Training

Dal 01/07/2004 al 30/09/2004 Ha conseguito il Certificate of Training in Laparoscopy, Retroperitoneoscopy Laser and Endourology, frquentando il Department of Urology,Klinikum Heilbronn, Teaching Hospital of Heidelberg University, Germania,  diretto dal Prof. Jens Rassweiler. Durante tale periodo ha partecipato attivamente ad oltre 100 prostatectomie radicali retropubiche laparoscopiche, 30 nefrectomie laparoscopiche e 6 pieloplastiche laparoscopiche.

 

Dal Novembre 2005 frequentatore volontario presso il Reparto di Urologia dell’Ospedale S. Camillo de Lellis di Rieti diretto dal Dr. B. Mastrangeli

Da Maggio 2006 ha incarico a tempo determinato di 6 mesi, con contratto Co. Co. Co., al reparto di Urologia dell’Ospedale S. Camillo de Lellis in Rieti, come Dirigente Medico di primo livello.

In Settembre 2006 è vincitore di Concorso Pubblico per Dirigente Medico di 1° livello Disciplina di Urologia.

In data 6 Novembre 2006 assunto con contratto a tempo indeterminato presso la A.S.L. Rieti, nella U.O.C. di Urologia, dove risulta tuttora assunto.

 

Da Ottobre 2008 a Giugno 2012 in servizio presso la U.O.C. di Urologia si occupa prevalentemente di chirurgia laparoscopica.

Da Aprile 2011 a Giugno 2012 lavora presso la Universitat Klinikum Halle, Germania, Dipartimento di Urologia diretto dal Prof. P. Fornara, in quanto dottorando che si svolge in cotutela con detta Università e si continua ad occupare di chirurgia urologica oncologica laparoscopica.

Dottorato

Da Gennaio 2008 a Settembre 2008 svolgere la tesi del Dottorato presso il Department of Urology,Klinikum Heilbronn, Teaching Hospital of Heidelberg University, Germania,  diretto dal Prof. Jens Rassweiler. Durante tale periodo perfeziona la tecnica chirurgica laparoscopica in Urologia e svolge attività di ricerca.

 

In Novembre 2006 è vincitore con borsa del Dottorato “Nuove Tecnologie in Chirurgia” presso L’Università Politecnica delle Marche, Facoltà di Medicina e Chirurgia. Rinuncia alla borsa in quanto assunto presso la A.S.L. Rieti.

Da Gennaio 2008 a Settembre 2008 chiede aspettativa alla A.S.L. Rieti per svolgere la tesi del Dottorato presso il Department of Urology,Klinikum Heilbronn, Teaching Hospital of Heidelberg University, Germania,  diretto dal Prof. Jens Rassweiler. Durante tale periodo perfeziona la tecnica chirurgica laparoscopica in Urologia e svolge attività di ricerca.

 

Nel Gennaio 2010 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Nuove Tecnologie in Chirurgia con una tesi dal titolo: “LA PIELOPLASTICA DEL GIUNTO PIELOURETERALE SECONDO ANDERSON-HYNES, DALLA TRAINING BOX ALLA SALA OPERATORIA, UN METODO PER RIDURRE LA LEARNING CURVE”

In Novembre 2010 è vincitore di posto senza borsa di Dottorato in Chirurgia, presso l’Università do Roma “La Sapienza” facoltà di Medicina e Chirurgia e da Marzo 2011 è in aspettativa per svolgere la tesi del dottorato.

In data 7 Maggio 2014 consegue il secondo titolo di Dottore di Ricerca, in Chirurgia, discutendo la tesi dal titolo “Fattori prognostici e clinici in termini di continenza, potenza sessuale e risultati oncologici, in pazienti sottoposti a prostatectomia radicale con tecnica open, laparoscopica e robotica.”

Docenze/Pubblicazioni

Abstract del XXI congresso AISD Associazione Italiana per lo Studio del Dolore: Epidurale continua nell’ostruzione dell’arteria mesenterica inferiore.

Giornale Italiano di Andrologia: L’Andrologia come verifica dell’identità di genere maschile

La Nuova Stampa Medica Italiana: Liposarcoma del funicolo spermatico

La Stampa Medica Europea: Terapia fisica vs terapia farmacologica nel trattamento dell’eiaculazione precoce.

Minerva Anestesiologica, comunicazioni al 54° Congresso Nazionale: Avvelenamento acuto da tricloroetilene iniettato endovena a scopo suicida.

Abstract Congersso Europeo di Urologia 2000: Evolution of  Transitional Cell Carcinoma (TCC) of the Bladder: Analysis of 20 Years of Pathological Examinations

Minerva Urologica e Nefrologica: Ereditarietà e tumori di interesse urologico

Abstract Congersso Europeo di Urologia 2001: Variation of chromogranin A serum levels after radical retropubic prostatectomy (RRP) for  prostate carcinoma

Urologia Internationalis: Metastasi peniene da carcinoma prostatico. Minerva Urol Nefrol 2002; 54: 129-30

51° Congresso Nazionale SUICMI, 2 Ottobre 2002, abstract: Effetti della monoterapia antiandrogena vs castrazione sulla differenziazione neuroendocrina del carcinoma della prostata.

51° Congresso Nazionale SUICMI, 2 Ottobre 2002, abstract: Prevenzione nell’ipertrofia prostatica benigna: ipotesi per un protocollo futuro?

Variation in chromogranine A serum levels during intermittent versus continuos androgen deprivation therapy for prostate adenocarcinoma.  The Prostate 2003 Vol 55: 168-179;

American Urology Association Congress 2004: Combination therapy with Rofecoxib and Finasteride in the treatment of men with lower urinary tract (LUTS) and benign prostatic hyperplasia (BPH). Abstract n° 1355

Antiandrogen monotherapy: recommendations for the treatment of prostate cancer. Urol Int. 2004;72(2):91-8. Review.

Which patients with prostate cancer are actually candidates for hormone therapy? Int Braz J Urol. 2004 Nov-Dec;30(6):455-65.

Combination therapy with rofecoxib and finasteride in the treatment of men with lower urinary tract symptoms (LUTS) and benign prostatic hyperplasia (BPH). Eur Urol. 2005 Jan;47(1):72-8;discussion 78-9.

The impact of neoadjuvant hormone therapy on the outcome of laparoscopic radical prostatectomy. A match pair analysis. Abstract 453 EAU Congress Istanbul

Combination therapy with rofecoxib and finasteride in the treatment of men with lower urinary tract symptoms (LUTS). Abstract 843 EAU Congress Istanbul

Gleason score > 8 prostate adenocarcinoma is associated with higher serum chromogranin a levels also in non metastatic desease. Abstract 891 EAU Congress Istanbul

Combination therapy of ethinilestradiol and somatostatin analogue reintroduces objective clinical responses in androgen ablation-refractory prostate cancer (PC) patients. Abstract 983 EAU Congress Istanbul

Antiandrogen Monotherapy: Reccomndations for the Treatment of Prostate Cancer. Urol Int

Use of cyclooxygenase-2 inhibitor for prevention of urethral strictures secondary to transurethral of the prostate. J Urol 2005

New Perspective in the managment of  neuroendocrine (NE) differentiation in prostate adenocarcinoma. Int J Clin Pract. 2006. Review

Retropubic versus perineal radical prostatectomy in early prostate cancer: eight-year experience.  J Surg Oncol. 2007 May 1;95(6):513-8.

Transurethral resection of prostate: technical progress and clinical experience using the bipolar Gyrus plasmakinetic tissue management system. Surg Endosc. 2008 Epub 2008 Jul 2.

Occupazione attuale

Da Luglio 2012 si occupa di chirurgia robotica presso la UOC Urologia San Giovanni Addolorata, Roma.

Prestazioni correlate

Pediatria

Anestesiologia

Cardiologia

Chirurgia Plastica

Andrologia

Ostetricia